Sospeso LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 6 SETTEMBRE 2013

MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 9 AGOSTO 2012, N. 26 (NORME PER LA PROTEZIONE DELLA FAUNA SELVATICA E DISCIPLINA DELL' ATTIVITÀ VENATORIA IN CAMPANIA)

Art. 1
1. La legge regionale 9 agosto 2012, n. 26 (Norme per la protezione della fauna selvatica e disciplina dell'attività venatoria in Campania) è così modificata:
a) l’articolo 5 è così modificato:
1) dopo il comma 4 è inserito il seguente: “4 bis. L'autorizzazione per l'esercizio dell'attività venatoria da appostamento fisso è rilasciata dalle Province in numero non
superiore a quelle rilasciate nell'annata venatoria 1989/1990. Le autorizzazioni possono essere richieste da coloro che ne erano in possesso nell'annata venatoria citata.”;
2) al comma 7, le parole: “dal comma 3” sono sostituite dalle seguenti: “dai commi 3 e 4”;
3) il comma 13 è sostituito dal seguente: “13. Le Province rilasciano autorizzazioni in numero non superiore a quello rilasciato nell'annata venatoria 1989-1990.
L’autorizzazione può essere richiesta da coloro che ne erano in possesso nella citata annata venatoria.Se si realizza una possibile capienza, l'autorizzazione per tale quota può essere
richiesta da ultrasessantenni, le amministrazioni provinciali in tal caso danno priorità alle domande di inabili, di portatori di handicap fisici e di coloro che per sopravvenuto impedimento fisico non siano più in condizioni di esercitare la caccia in forma vagante.”;